MyShindig
Cult.events Cult.events
Cult.events
“liked very much by a particular group of people” L’enunciazione del Cambridge non può essere esaustiva, come non potrà esserlo una breve presentazione, non insisteremo perciò nel definire qualcosa che è in pieno divenire. Agli estremi, verbo e termine dicono già molto di noi: se LIKED profila qualcosa che è già stato, il nostro CULT è solo un’ambizione, un voler essere, per le PERSONE, certo, ma non per tutti. Dietro al GROUP, si cela inevitabilmente il concetto chiave di identità. Se la volontà è di tendere a un PARTICULAR GROUP che rifletta la natura composita del nostro collettivo, l’esigenza di consegnare al pubblico un prodotto di massima qualità, ci impone di circoscrivere l’investimento di tempo ed energia in ciò che ci ha uniti: musica e arte. Ripercorrendo la genesi del progetto, troviamo senza dubbio l’esigenza di rispondere con entusiasmo ai due anni di depressione sociale e artistica alle spalle, abbinata alla ferma volontà di proporre un marchio di fabbrica riconoscibile. Dopo le premesse, inutile nascondere che l’obbiettivo è divertirsi e divertire. Vogliamo, ballare, bere, cantare, un volgarissimo edonismo che per troppo tempo è stato un miraggio. Ma lo vogliamo fare a modo nostro. Ci sposteremo, cambieremo, adattandoci ma senza mai perdere quell’identità a cui anche voi potrete contribuire. La vostra esperienza sarà il nostro miglior biglietto da visita.
Le mie foto
liked very much by a particular group of people
L’enunciazione del Cambridge non può essere esaustiva, come non potrà esserlo una breve presentazione, non insisteremo perciò nel definire qualcosa che è in pieno divenire.
Agli estremi, verbo e termine dicono già molto di noi: se LIKED profila qualcosa che è già stato, il nostro CULT è solo un’ambizione, un voler essere, per le PERSONE, certo, ma non per tutti. Dietro al GROUP, si cela inevitabilmente il concetto chiave di identità.
Se la volontà è di tendere a un PARTICULAR GROUP che rifletta la natura composita del nostro collettivo, l’esigenza di consegnare al pubblico un prodotto di massima qualità, ci impone di circoscrivere l’investimento di tempo ed energia in ciò che ci ha uniti: musica e arte. Ripercorrendo la genesi del progetto, troviamo senza dubbio l’esigenza di rispondere con entusiasmo ai due anni di depressione sociale e artistica alle spalle, abbinata alla ferma volontà di proporre un marchio di fabbrica riconoscibile.
Dopo le premesse, inutile nascondere che l’obbiettivo è divertirsi e divertire. Vogliamo, ballare, bere, cantare, un volgarissimo edonismo che per troppo tempo è stato un miraggio. Ma lo vogliamo fare a modo nostro.
Ci sposteremo, cambieremo, adattandoci ma senza mai perdere quell’identità a cui anche voi potrete contribuire.
La vostra esperienza sarà il nostro miglior biglietto da visita.

Le mie foto

I miei Shindig

Scopri altri Shinder

Francesca Abignente Scoglio di quarto Spazio d'arte Corte dei Miracoli Marina Luciani
Scopri gli altri shinders
MyShindig
Unisciti ai gruppi Facebook
MyShindig Arts MyShindig Music MyShindig Experiences
Come funziona? Esplora gli Shindig Scopri le Locations Conosci gli Shinders
Cos'è Stripe? Termini e Condizioni Privacy Policy Cookie Policy
Stripe

© 2022 E-SOUL S.r.l.
Via Ulisse Gobbi 5 20136 Milano (MI)
P.I. 10014240963 - contact@myshindig.events

by zoonect